ESCLUSIVA PM – ZAMPARINI: “IL MILAN NON VINCE PERCHE’ NON INVESTE”

ESCLUSIVA PM – ZAMPARINI: “IL MILAN NON VINCE PERCHE’ NON INVESTE”

Commenta per primo!

Maurizio Zamparini (fonte foto: www.siciliainformazioni.com)
Maurizio Zamparini (fonte foto: www.siciliainformazioni.com)
Abbiamo contattato in esclusiva il vulcanico Presidente del Palermo Maurizio Zamparini. Di seguito l’intervista completa rilasciata a Pianeta Milan:Sabato 4 Aprile ci sarà Palermo–Milan. Come sta il Palermo? Dopo un ottimo periodo in cui ci siamo risollevati dalla SERIE B facendo un buon campionato siamo in un momento di crisi, più che altro legato a una questione psico-fisica. Penso ci riprenderemo.E come sta il Milan? Il Milan è in crisi di crescita. Non si può pretendere tutto e subito, quando uno mette lì un nuovo allenatore, con una squadra nuova, deve dargli tempo. La Juventus a suo tempo ha fatto lo stesso. Bisogna avere pazienza.Di chi sono le colpe del declino del Milan di questi anni? Non ci sono colpe. Sono mancati gli investimenti. Il Milan, quando faceva grandi investimenti, faceva la differenza. Oggi ci sono dei Club che investono di più e hanno risultati migliori. Penso alla Juventus e a molti Club stranieri o alla Roma stessa. Il Milan e l’Inter non investono e di conseguenza i risultati non arrivano. Per prendere i campioni bisogna fare investimenti. Io ho Dybala e Vasquez, che quest’anno probabilmente saranno ceduti.Ne avete parlato con qualcuno del Milan? No. Sicuramente non andranno al Milan. Li stanno seguendo la Juventus, l’Arsenal, il Barcellona, il Manchester City, il Chelsea e il Paris Saint Germain.E il Milan non proverà a entrare nelle trattative? Penso proprio di no. E fanno bene. Devono ricostruire tutto, con calma. Bisogna fare un progetto. Non si può spendere tutto per un giocatore. Quindi penso proprio di no. Però non voglio entrare nei problemi del Milan, perché ho già troppi problemi io.Se Lei fosse stato il Presidente del Milan avrebbe esonerato Inzaghi? Non posso dirlo. Se uno prende un allenatore giovane poi gli deve dare fiducia e tempo. Altrimenti uno prende Ancelotti, se vuole vincere subito…Lei non diede tempo a Gattuso, però… Inzaghi, come Gattuso, non hanno esperienza. Non bastano le doti che sicuramente hanno. I risultati lo dimostrano, serve esperienza. Io al Venezia ho avuto moltissimi allenatori giovani, che sono passati tutti da me, come Zaccheroni, Ventura, Prandelli. Quando si prende un allenatore giovane serve tempo e esperienza, soprattutto per lui. Ci vuole un tempo di crescita prima di arrivare nei grandi Club.Come finirà Palermo-Milan? Vedo un Milan che si sta un po’ riprendendo. Speravo di trovarli più in difficoltà, invece ci stanno mettendo grinta, sono combattivi. Sarà una partita difficile, decisa dagli episodi. La vincerà chi correrà di più.Quindi è una partita da tripla? Sì, sicuramente.Come sono i suoi rapporti con Galliani? Sono sempre stati ottimi. Ci siamo sempre posizionati su posizioni diverse perché gli interessi del Palermo sono diversi da quelli del Milan, però direi che ci sono stima e rispetto reciproci.La famiglia Berlusconi venderà il pacchetto di controllo del Milan? Venderà prima Zamparini quella del Palermo. Io ho 73 anni e ho voglia di vendere. Berlusconi ha una bella età, non so proprio con che voglia tiri avanti. Ha una figlia che porterà avanti il disegno della famiglia. Per fortuna i miei figli non sono nel mondo del calcio.Cosa farebbe se fosse il Presidente del Milan? E’ una cosa troppo grande. Per essere il Presidente del Milan devi avere la possibilità economica di fare molti investimenti e avere molto impegno finanziario. Berlusconi i soldi li ha, però deve investire.Andrea Bricchi Twitter: @andreabricchi77

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy