ESCLUSIVA PM – BELLINAZZO: “PER IL MILAN L’IDEALE E’ UNO STADIO DA 60MILA POSTI”

ESCLUSIVA PM – BELLINAZZO: “PER IL MILAN L’IDEALE E’ UNO STADIO DA 60MILA POSTI”

Tim Clark e Barbara Berlusconi (fonte foto: milanotoday.it)
Tim Clark e Barbara Berlusconi (fonte foto: milanotoday.it)
Il progetto del nuovo stadio diventa oggi giorno più definito (clicca qui per le ultime novità). Il Milan entro 5/6 anni avrà la sua nuova casa, ma restano ancora da definire molti dettagli al riguardo. Noi di Pianeta Milan abbiamo cercato di capirne di più contattando Marco Bellinazzo, giornalista del “Sole 24 ore” e noto esperto di calcio oltre che di finanza:I grandi stati di proprietà europei hanno tutti una capienza di almeno 60mila posti, pensiamo ad esempio all’Emirates dell’Arsenal, all’Allianz Arena e all’Old Trafford (ristrutturato nel 2006). Il Milan, a quanto emerge oggi, punterebbe ad un impianto da soli 42posti, come mai questa scelta?E’ vero la massimizzazione dei ricavi derivanti da uno stadio si ottiene con impianti da almeno 60mila posti. Se questo progetto del Milan fosse confermato si tratterebbe di una scelta prettamente economica. Per costruire uno stadio da almeno 60mila posti servono, di solito, circa 300 milioni di euro. Lo Juventus Stadium invece, per fare un esempio calzante visti i 40mila posti a sedere circa, è costato circa 150 milioni di euro. Sicuramente però non soddisfa appieno le esigenze di uno stadio che dovrebbe incassare come i top club europei. Tornando al Milan non aspettiamo però, perchè bisognerebbe sapere se in questi 42mila posti sono conteggiati anche tutti i posti corporate, executive e le aree hospitality. Il reddito importante di uno stadio arriva da quelle aree, soprattutto per una città come Milano.La Uefa per i suoi eventi più importanti vuole stadi molto grandi, con questo progetto il Milan rischia di non ospitare più match di questo tipo, è una scelta che ti convince? Evidentemente no, però io aspetterei un attimo. Vediamo come sarà il progetto finale. E’ chiaro che uno stadio da 42mila posti per il Milan è uno stadio piccolo, ma la società avrà fatto tutte le sue valutazione con una serie di elementi a cui solo loro possono avere accesso. In linea di massima il Milan dovrebbe avere uno stadio da almeno 60mila posti e visto il suo bacino d’utenza potrebbe anche permetterselo.La partnership tra Milan ed Emirates potrebbe seguire la stessa via presa dall’Arsenal con la cessione alla compagnia aerea dei “naming rights” dello stadio, questo che benefici potrebbe portare alle casse rossonere? I naming rights valgono al massimo circa 10 milioni di euro, per il Milan bisogna fare un conto diverso perchè è stato appena chiuso un accordo da 18 milioni di euro all’anno. Fortunatamente per il Milan e per il calcio italiano, Emirates ha già dato la sua disponibilità per sponsorizzare anche il nuovo eventuale stadio del Milan. Diciamo che il Milan, tra sponsorizzazione attuale e sponsorizzazione dello stadio potrebbe arrivare a 25 milioni di euro, una cifra molto importante per il calcio italiano, si tratterebbe di una novità assoluta per il calcio italiano se escludiamo il Mapei Stadium; basti pensare che la Juventus ancora non ha trovato nessuno sponsor per il suo Stadium.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy