Zico, il retroscena: “Potevo andare al Milan, ma …”

Zico, il retroscena: “Potevo andare al Milan, ma …”

Arthur Antunes Coimbra, meglio noto come Zico, è in visita in Italia presso la sua ex squadra, l’Udinese. Il ‘Galinho’ ha rivelato un retroscena sul Milan

Ad Udine, a distanza di 32 anni dal suo addio alla squadra friulana, ricordano tutti le gesta di Arthur Antunes Coimbra, meglio conosciuto come Zico, fuoriclasse brasiliano che, in Friuli, mise a segno 30 gol in 53 gare in un periodo d’oro della compagine bianconera. Oggi, Zico si è recato in visita ad Udine e, durante una conferenza stampa per il ritorno (seppur momentaneo) del ‘Galinho’ in Italia, ha rivelato un interessante retroscena di mercato che lo riguardò a metà degli anni Ottanta. Zico, infatti, avrebbe potuto vestire la maglia del Milan.

“Nel 1983 il giocatore non sceglieva, oggi è diverso. Nel 1983 il Flamengo rifiutò l’offerta del Milan. Venni qui grazie a Edinho e Dal Cin – ha ricordato Zico -. Il ricordo più bello? La presentazione in piazza. Non mi aspettavo tutto quel calore. Indimenticabile! Scudetto con l’Udinese? La mia mentalità è stata sempre impostata alla ricerca della vittoria: io giocavo per vincere. Dopo un’amichevole vinta col Real un mio compagno mi disse: ‘Ora dobbiamo vincere lo scudetto’. Io risposi: ‘Sono qui per questo’. Flamengo, Udinese e Kashima Antlers sono le mie tre squadre del cuore. Il migliore della storia dell’Udinese è Di Natale, che ho incontrato qualche anno fa: avrebbe meritato uno Scudetto”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan, Berlusconi rifiuta il ruolo di Presidente onorario

Inzaghi: “Milan, con i giovani ci vuole pazienza”

Milan, presentata prima offerta per Insigne: la risposta del Napoli

Le parole di Mario Pasalic a ‘Milan TV’

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy