Raiola e Nedved d’accordo: portare Gigio alla Juve, al Milan Szczesny

Raiola e Nedved d’accordo: portare Gigio alla Juve, al Milan Szczesny

Si infittiscono le ipotesi sul futuro di Gianluigi Donnarumma. Quella dell’ultima ora pare riavvicinarlo ai campioni d’Italia per 40/50 milioni e il polacco

di Michele Neri, @micheleneri98

Passano i giorni e il Milan sembra dover fare sempre più i conti senza Gianluigi Donnarumma. L’assistito di Raiola in rottura con il club rossonero, anche e soprattutto per volontà del procuratore, difficilmente resterà nel club di via Aldo Rossi. Perché questo accada dovrebbe quasi certamente liberarsi dell’agente. Una mossa in controtendenza, e per certi versi priva di senso, se vista dall’ottica di un calciatore in cerca di successo.

Così tornano su di lui le tante pretendenti. Il Real Madrid dovrebbe aver puntato il mirino altrove. Sul 99 del Diavolo ci sono tuttavia sia Psg che Juventus. Nonostante l’antica rivalità il club di Torino pare avere la via privilegiata. Mino Raiola è infatti in ottimi rapporti con Pavel Nedved, suo ex assistito, e la Vecchia Signora per convincere Fassone e Mirabelli a cedere il futuro 1 della Nazionale potrebbero offrire, come annunciato da calciomercato.com , una cifra intorno ai 40-50 milioni e il cartellino di Szczesny, attuale riserva di Buffon. I rapporti tra i due club sono ottimi, e dopo Bonucci-De Sciglio, potrebbe avvenire una nuova transazione sull’asse Milano-Torino.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Pruzzo su Donnarumma: “Bisogna finirla: deve essere ceduto”

Il Barone su Donnarumma: “Vogliamo chiarezza e decisioni nette”

Albertosi: “Donnarumma, se hai le palle molla Raiola”

Milan, in caso di partenza di Donnarumma si pensa di nuovo a Reina

Bellinazzo: “A luglio è stato Donnarumma a non voler sottoscrivere la clausola”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy