POGBA E JOVETIC, SCOCCA L’ORA DEI NUOVI NUMERI 10. E AL MILAN…

POGBA E JOVETIC, SCOCCA L’ORA DEI NUOVI NUMERI 10. E AL MILAN…

Commenta per primo!

Pogba con la maglia numero 10 - foto: spaziojuve.it
Pogba con la maglia numero 10 – foto: spaziojuve.it
Il numero del leader tecnico, quello che da bambini tutti vogliono indossare: il 10. Con occhi sognanti, quando si è piccoli, si vede al 10 come al raggiungimento della perfezione calcistica: classe, carisma, fantasia e leadership. Pelé, Platini, Maradona, Roberto Baggio, Alessandro Del Piero e Francesco Totti: immortali 10 del calcio. C’è chi, come a Napoli, non potrà più indossarlo, perché ritirato; c’è chi, a Roma, è pronto a lasciarlo in eredità (“E’ giusto che altri giocatori sognino la numero 10” le parole di Totti), magari a quel Gerson che già si è fatto ritrarre con il numero della fantasia; poi c’è chi lo ha appena cambiato. La Juventus ha salutato Tevez, che lo aveva ereditato da Pinturicchio, e lo ha lasciato vacante. Con le sue lunghe leve lo ha preso Paul Pogba, che sulle sue grandi spalle si è preso una pesante responsabilità. Ma ha tutte le qualità per onorare la maglia.Anche all’Inter qualcosa è cambiato: Kovacic era il numero 10, scelto dopo la cessione di Snejider. Ora, con il passaggio del croato al Real Madrid per 35 milioni di euro, Jovetic, appena arrivato dal Manchester City, si è preso quel numero. Fiore all’occhiello della campagna acquisti dell’Inter, il montenegrino vuole rinascere dopo anni difficili in Inghilterra e lo vuole fare con il numero indossato, in passato, da Luis Nazario da Lima Ronaldo e Roberto Baggio. Due ‘discreti’ giocatori a quanto pare.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, ex attaccante del Milan (Fonte: www.caughtoffside.com)
E il Milan? I rossoneri hanno il loro numero 10: Keisuke Honda. Assegnatogli per motivi più commerciali che di campo, il giapponese ha segnato, come la scorsa stagione, il primo gol ufficiale. Ma resta sul mercato, e l’Inghilterra lo tenta. E attenzione, perché se Honda dovesse partire si libererebbe anche al Milan la maglia numero 10. E c’è un giocatore, a Parigi, che lo indossa. E potrebbe lasciare la Francia per la gioia di Silvio Berlusconi. Dopo Juve e Inter, anche il Milan potrebbe abbracciare un nuovo 10. Il nome non lo facciamo, tanto avete capito…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy