GAZZETTA- SACCHI SPINGE PER SARRI, GALLIANI INCONTRA CORSI

GAZZETTA- SACCHI SPINGE PER SARRI, GALLIANI INCONTRA CORSI

Maurizio Sarri, tecnico dell'Empoli (Fonte: www.vesuviolive.it)
Maurizio Sarri, tecnico dell’Empoli (Fonte: www.vesuviolive.it)
Nelle ultime ore si è fatta prepotentemente strada la pista che conduce a Maurizio Sarri per la panchina rossonera. Rimasti colpiti dal gioco espresso a San Siro proprio contro il Milan a San Valentino (quando l’Empoli rimontò 1-1), Berlusconi e Galliani pensano ora al tecnico dei toscani, debuttante in A a 55 anni, per la nuova panchina rossonera. Ma per questa nuova candidatura c’è anche il forte sostegno di Arrigo Sacchi, estimatore del gioco dei toscani. Più che per provare a replicare uno storico ciclo di trionfi (come quello di Sacchi, ndr), serie oggi impensabile, la candidatura di Sarri- scrive la Gazzetta dello Sport in edicola oggi- poggia su altre fondamenta: la capacità di crescere i giovani e quella di esprimere un gioco d’attacco. Sacchi sostiene entrambi i presupposti, nonostante con Sarri (e l’Empoli) i rapporti non siano sempre stati amorevoli: nel 2013, con gli azzurri in corsa per la A, l’Empoli e la Federazione (Sacchi era il coordinatore delle nazionali giovanili) entrarono in contrasto per Regini e Saponara, convocati in Under 21 senza possibilità di giocare il ritorno della finale playoff.Nel post partita contro il Cagliari, Sarri ha ammesso che l’accostamento alla panchina del Milan non può che fargli piacere, ma che al momento pensa solo al futuro dell’Empoli. Intanto nella prossime ore Galliani incontrerà Corsi, presidente dell’Empoli, per sondare la disponibilità del club toscano a trattare. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy