GAZZETTA – BERLUSCONI E IL NUOVO MILAN: ECCO CHI RESTA

GAZZETTA – BERLUSCONI E IL NUOVO MILAN: ECCO CHI RESTA

Commenta per primo!

Luca Antonelli dopo il gol alla Juventus (fonte foto: www.calciomercato.it)
Luca Antonelli dopo il gol alla Juventus (fonte foto: www.calciomercato.it)
L’edizione odierna de “la Gazzetta dello Sport” analizza il Milan che verrà e che vorrà Silvio Berlusconi. Il presidente rossonero ha sempre detto di volere un Milan italiano composto da giocatori giovani possibilmente usciti dal vivaio. Abate e De Sciglio sono i prototipi perfetti: cresciuti nel vivaio milanista, sono i punti fermi nell’11 rossonero. Soprattutto De Sciglio, che ha ancora 22 anni, sarà l’uomo immagine del prossimo Milan. Chi rientra in questi parametri è anche El Shaarawy. Cresciuto nel Genoa, è coetaneo di De Sciglio: l’obiettivo della società è quello di recuperare il Faraone, nonostante si parli ancora del suo addio. Luca Antonelli, tornato a casa dopo 8 anni tra Parma e Genoa, ci sarà la prossima stagione, in quanto il suo profilo è simile a quello di Abate e De Sciglio. Anche lui, infatti, è cresciuto nel vivaio rossonero.Poi ci sono Destro e Bocchetti. Entrambi in prestito, piacciono a Berlusconi e potrebbero essere riscattati. Senza dimenticare Paletta, Poli, Bonaventura e Cerci. Questi sono i 10 nomi sui quali il presidente del club di via Aldo Rossi vuole costruire il futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy