FIORENTINA, MONTELLA: PAROLE D’ADDIO?

FIORENTINA, MONTELLA: PAROLE D’ADDIO?

Commenta per primo!

Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina (Fonte: forzaitalianfootball.com)
Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina (Fonte: forzaitalianfootball.com)
Forse l’amarezza per una nuova batosta subita dal Siviglia nell’arco di una settimana, forse i sonori e inaspettati fischi ricevuti questa sera al Franchi dalla squadra viola, sta di fatto che le parole di Vincenzo Montella ai microfoni di Sportmediaset subito dopo la sconfitta casalinga alimentano più di qualche dubbio sul futuro del tecnico napoletano sulla panchina viola anche nel prossimi anno: “Non siamo stati fortunati in base alle palle create. Loro sono stati nettamente più abili. Abbiamo giocato con orgoglio e meritiamo rispetto. Fischi? Si può esprimere il proprio parere, ma non meritavamo i fischi per quello fatto quest’anno. Poi pagano il biglietto e possono farlo. Dispiace che non si riconosce la nostra dimensione. Abbiamo dato tutto.” Sul futuro: “C’è un contratto. Vediamo cosa succederà a fine stagione. Se magari si aspettano di più da me potrebbero anche non confermarmi. La società sa quello che penso io. Quest’anno abbiamo fatto di più di quanto potevamo fare. Io spero di trovare ancora uomini di questo livello. Siamo la squadra che ha subito meno gol su palle da fermo. Ultimamente però ci è successo più spesso. Bisogna anche far notare che loro hanno una fisicità importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy