CORSPORT – MILAN, HONDA IN DIFFICOLTA’: INCONTRO CON L’AGENTE

CORSPORT – MILAN, HONDA IN DIFFICOLTA’: INCONTRO CON L’AGENTE

Commenta per primo!

Honda in azione, fonte foto acmilan.com
Honda in azione, fonte foto acmilan.com
Keisuke Honda è arrivato un anno e mezzo fa al Milan, con tante aspettative dopo un lungo corteggiamento. La maglia numero 10 sulle spalle, tanti luci intorno al Beckham d’Oriente chiamato e scelto per rialzare i rossoneri in un periodo non facile. Debutto con palo nell’ultima di Allegri a Sassuolo. Poi tante difficoltà. All’inizio della scorsa stagione era l’uomo in più della squadra di Inzaghi, salvo poi eclissarsi come tutta la squadra. Ora, con Sinisa Mihajlovic, le cose non sembrano essere cambiate. Nel ruolo di trequartista, quello a lui più funzionale, non riesce a brillare. Alle spalle di Luiz Adriano e Bacca si è visto poco, senza mai mandare in porta nessuno dei due.Come scrive il “Corriere dello Sport”, a Monaco di Baviera c’è stato un contatto tra il suo procuratore Fabrizio De Vecchi e la società rossonera. Al momento il Milan non lo vuole vendere anche per ragioni commerciali. Ma quello di diventare solamente un rincalzo è un rischio concreto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy