Calciomercato bloccato: il Chelsea ricorre al TAS

Calciomercato bloccato: il Chelsea ricorre al TAS

Il Chelsea, che si è visto confermare il blocco del mercato imposto dalla FIFA per due sessioni dopo il ricorso, andrà a Losanna per ribaltare il verdetto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Quest’oggi la FIFA ha parzialmente accolto il ricorso del Chelsea, ‘sbloccando’ i ‘Blues‘ di Roman Abramovic per quanto concerne le acquisizioni dei giocatori Under 16 ma confermando, per il club londinese, il blocco delle due sessioni di mercato, quella estiva 2019 e quella invernale 2020, che gli era stato imposto qualche mese fa.

Nel pomeriggio, quindi, il Chelsea, attraverso un comunicato ufficiale comparso sul proprio sito web, ha annunciato l’intenzione di appellarsi al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna per appellarsi contro la decisione della Commissione d’Appello della FIFA. Il club, si legge nella nota ufficiale, è molto infastidito e categoricamente rifiuta il risultato della FIFA.

Intanto, sempre in Inghilterra, gode il Liverpool di Jurgen Klopp, che si è qualificato per la finale di Champions League. Per le ultime dichiarazioni di Klopp, che tirano in ballo anche il Milan, continua a leggere >>>

FIORENTINA-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy