Agüero allontana il Milan: “Non so nulla: quando ho letto mi sono sorpreso”

Agüero allontana il Milan: “Non so nulla: quando ho letto mi sono sorpreso”

Sergio ‘Kun’ Agüero, ai microfoni di ‘ESPN’, a tutto tondo sul Manchester City, sulla Nazionale argentina, sull’amico Leo Messi e sul calciomercato

Ancora fermo ai box dopo l’incidente stradale occorsogli, in taxi, ad Amsterdam, Sergio ‘Kun’ Agüero, 29enne attaccante argentino del Manchester City, si è concesso ai microfoni di ‘ESPN’, spaziando su varie tematiche. Qui di seguito le sue dichiarazioni più importanti:

Sull’amico Lionel Messi e la possibilità di giocare insieme in Inghilterra: “Mi piacerebbe tantissimo giocare con Leo qui al City, a chi non piacerebbe giocare con lui. So che è difficile, quasi impossibile, perché calciatori come lui, Ronaldo e altri, sono bandiere dei loro club e non penso che i soldi siano tutto“.

Sulla partita dell’Albiceleste in Ecuador, valsa la qualificazione al Mondiale: “Ho visto la partita con mia madre, sono rimasto teso fino alla fine, poi ho urlato di gioia. A fine partita ho ringraziato Messi per ciò che ha fatto, siamo un gruppo unito e parliamo tanto”.

Sul suo recupero fisico: “Non sono ancora pronto, mi sono allenato senza palla, da solo, quando rientrerò i gruppo si valuterà cosa sia il meglio. Non voglio affrettare i tempi e rischiare un lungo stop; quando non avrò più dolore, tornerò”.

Sulle voci di mercato che lo vogliono al Milan: “Non ne so nulla, quando ho letto mi sono sorpreso”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dall’Inghilterra – Milan, pronti 80 milioni di sterline per Aguero a gennaio

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy