Sacchi: “Galliani e Braida nascosero il contratto di Rijkaard”

Sacchi: “Galliani e Braida nascosero il contratto di Rijkaard”

Arrigo Sacchi ha rivelato un retroscena sull’acquisto, nell’estate 1988, di Frank Rijkaard dallo Sporting Lisbona: le sue dichiarazioni a ‘Rai 1’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Nell’estate 1988 il Milan acquistò, dai portoghesi dello Sporting Lisbona, il centrocampista olandese Frank Rijkaard, classe 1962, che rimase in rossonero fino al 1993, vincendo 2 Scudetti, 2 Supercoppe Italiane, 2 Coppe dei Campioni, 2 Supercoppe Europee e 2 Coppe Intercontinentali.

Con la maglia del Milan, Rijkaard, oggi allenatore, ha collezionato, in totale, 201 partite con 26 gol all’attivo. Il suo ex tecnico in rossonero, Arrigo Sacchi, ha rivelato, ieri sera, a ‘Che Tempo Che Fa‘, in onda su ‘Rai 1‘, i retroscena del suo arrivo a Milano, ormai datato a più di trent’anni orsono …

Silvio Berlusconi non lo voleva e invece lui fu un giocatore grandioso. I tifosi dello Sporting Lisbona avevano sfondato la porta e picchiato i dirigenti. Adriano Galliani ed Ariedo Braida dovettero nascondere il contratto…”. Ecco, invece, il retroscena di Sacchi sull’arrivo al Milan di Carlo Ancelotti: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy