AMARCORD – STRAMACCIONI, IL DERBY E QUELLA SCENEGGIATA DA NOVELLO MOURINHO

AMARCORD – STRAMACCIONI, IL DERBY E QUELLA SCENEGGIATA DA NOVELLO MOURINHO

Andrea Stramaccioni (fonte foto: www.spaziointer.it)
Andrea Stramaccioni (fonte foto: www.spaziointer.it)
Prima della nuova vita, sulla panchina dell’Udinese, Andrea Stramaccioni ha guidato, con molti bassi e pochi alti, l’Inter per una stagione, il 2012/2013. Un annata archiviata con una separazione dura da accettare e che ha marchiato il giovane tecnico che invece si era presentato alla grande. La sua Inter, archiviata la stagione Gasperini/Ranieri, aveva inanellato una serie di prestazioni convincenti e si presentava al derby del 7 ottobre, il primo della sua gestione, con 5 vittorie e 1 sconfitta, in casa contro la Roma.Un ruolino di marcia invidiabile, anche perchè dall’altra parte il Milan di Max Allegri faticava non poco, continuato anche nel derby: vinto 1-0 contro un Milan disastroso. La partita però passa alla storia per un altro motivo, al fischio finale il tecnico nerazzurro si lancia sotto la curva e urla “E’ vostro, questo derby è vostro”. Il riferimento a Josè Mourinho è evidente e funziona: “Strama” diventa l’idolo della curva anche grazie ad un “Sciacquatevi la bocca prima di parlare dell’Inter” rivolto ai giornalisti che criticano la squadra durante un’intervista.Le cose però cambiano, la stagione continua e l’Inter non sa più vincere, “Strama” è in bambola, la stagione finisce malissimo, l’Inter è nona, pareggia con Schelotto il derby di ritorno, ma può solo guardare, da lontano, la cavalcata travolgente del Milan che all’ultima giornata, con un gol di Mexes a Siena, trova terzo posto e Champions League in un colpo solo. Allegri e il Milan salvano la stagione, l’Inter sprofonda e decide di lanciare il progetto Mazzarri e Stramaccioni non resta che fare il commentatore ai microfoni della Rai prima di ripartire, dopo un’anno di stop, da Udine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy