STADIO MILAN, EMERGONO INTERESSANTI INDISCREZIONI

STADIO MILAN, EMERGONO INTERESSANTI INDISCREZIONI

Il progetto del nuovo stadio rossonero -fonte: facebook.com
Il progetto del nuovo stadio rossonero -fonte: facebook.com

Il Milan, in questi giorni, vive l’attesa della fatidica firma di Bee Taechaubol nell’affare che porterà il 48% della società nelle mani del broker thailandese e, soprattutto, 480 milioni di euro nelle casse del club di Via Aldo Rossi. In questa immensa operazione di restyling societario, intanto, va avanti spedito il progetto del nuovo stadio rossonero, da costruirsi, dopo il “sì” di Fondazione Fiera, nell’area del Portello.

Secondo quanto spiegato nel blog personale del giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’, Carlo Festa, uno dei nodi principali della vicenda, oltre al via libera del Comune di Milano, è anche ottenere la disponibilità di un’area limitrofa a quella del Portello. Stiamo parlando dell’area ‘Citroen’ di Via Gattamelata, oggi in mano al gruppo immobiliare Elliot Advisor. Secondo le indiscrezioni del ‘Sole’, il Milan avrebbe offerto ad Elliot 38 milioni di euro per acquisirla: un accordo, logicamente, subordinato all’approvazione del progetto stadio. Questi soldi si andrebbero a sommare all’investimento di 300 milioni pianificato per la realizzazione dello stadio nell’area del Portello. Parte del progetto, come sembra, verrò finanziato da UniCredit in collaborazione con altre banche. Intanto, il Milan continua sempre a cercare un main sponsor.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy