GIANNICO A SI: “IL MILAN VUOLE RAFFORZARSI SOPRATTUTTO NEL BRAND”

GIANNICO A SI: “IL MILAN VUOLE RAFFORZARSI SOPRATTUTTO NEL BRAND”

Stadio Milan, il progetto - fonte: acmilan.com
Stadio Milan, il progetto – fonte: acmilan.com

Dopo la firma del patto vincolante per la cessione del 48% delle quote societarie del Milan all’imprenditore thailandese Bee Taechaubol, si respira aria nuova in casa rossonera. Il giornalista Piero Giannico è intervenuto ieri negli studi di ‘Sportitalia’ per la trasmissione ‘Calciomercato Live Weekend’, parlando del particolare momento storico che sta vivendo la società rossonera. “Il Milan si sta rinforzando soprattutto nel brand: l’obiettivo della famiglia Berlusconi è quello di creare un nuovo Milan soprattutto dal punto di vista del management, dell’immagine, che possano portare un indotto importante alla società. Lo stadio – ha spiegato Giannico – è il progetto principe, quello che può rappresentare realmente il futuro della società, anche se bisognerà capire tutti i problemi del momento nel quartiere individuato, dove ci si ritrova alle prese con un discorso molto simile a quello dei NoTav. Il Milan, in questo momento, aspetta forze finanziarie fresche, che arriveranno a breve; intanto, è Fininvest che continua a finanziare la campagna acquisti. Credo – ha proseguito il giornalista – che il Milan stia cominciando a voltare pagina, ed era il momento che tutti i tifosi aspettavano da tempo: in quest’ottica, la parte del leone la sta facendo Silvio Berlusconi, che ha trovato un finanziatore disponibile ad accollarsi le sorti della squadra, e che potrà lasciare la squadra in mani giuste. Il Milan – ha concluso Giannico – deve andare in mano a qualcuno che, al di là degli onori, ami questa creatura. Il Milan ha bisogno di tanto cuore oltre che di soldi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy