GAZZETTA – IL TERZO A.D. SARA’ DELLA CITIC BANK? IERI CDA LAMPO

GAZZETTA – IL TERZO A.D. SARA’ DELLA CITIC BANK? IERI CDA LAMPO

Stadio Milan, il progetto - fonte: acmilan.com
Stadio Milan, il progetto – fonte: acmilan.com

Una volta siglato l’accordo vincolante per il passaggio del 48% delle quote azionarie del Milan nelle sue mani entro il prossimo 30 settembre, l’imprenditore Bee Taechaubol è tornato in Thailandia. Il preliminare di acquisto ha soddisfatto tutti gli investitori di cui il broker è collettore. La ‘Gazzetta dello Sport’ in edicola stamane, però, si domanda, chi, effettivamente, ci sia dietro Mr. Bee. Una fetta cospicua di questi imprenditori è rappresentata dagli istituti bancari cinesi, quali, ad esempio, la China Citic Bank, e la rosea ipotizza come il terzo amministratore delegato rossonero, così come da accordi presi da Berlusconi e Bee tra Arcore e la Sardegna nell’ultimo weekend, sia proprio espressione della Citic Bank. Bee Taechaubol, va ricordato, assumerà la carica di vice Presidente, ed avrà peso decisionale rilevante all’interno della società Milan. Ieri, intanto, c’è stato un cda ‘lampo’ nel quale è stata ratificata la decisione di Fondazione Fiera Milano per la costruzione del nuovo stadio del Milan. Il progetto stadio, però, termina la ‘Gazzetta’ è attualmente congelato, e dovrà essere approfondito da Barbara Berlusconi e Bee Taechaubol dopo il closing dell’affare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy