GABRIEL E L’ESPERIENZA AL CARPI: “CONTENTO DI ESSERE QUI, SIAMO COME UNA FAMIGLIA”

GABRIEL E L’ESPERIENZA AL CARPI: “CONTENTO DI ESSERE QUI, SIAMO COME UNA FAMIGLIA”

Gabriel (foto tuttomercatoweb.com)
Gabriel (foto tuttomercatoweb.com)
Nel corso dell’intervista rilasciata a Calciomercato.com, Gabriel, portiere del Milan in prestito al Carpi, ha fatto il punto sulla sua esperienza in Serie B: “Qui va benissimo, ho trovato un bell’ambiente e un bel gruppo, una società organizzata, praticamente una famiglia. Sono venuto a Carpi per giocarmi il posto e provare a giocare il più possibile. Sapevo di questa possibilità e quindi di dover lavorare e dimostrare sul campo col lavoro le mie qualità. Alla prima giornata il mister scelse Kelava e io ho accettato la sua scelta, poi è toccato a me ed è successo quello che sanno tutti”.Sul rapporto con Castori, allenatore del Carpi: “Buonissimo, un rapporto professionale. Il mister è un grandissimo allenatore e una grandissima persona. In quello che stiamo facendo c’è tanto anche di suo. Dove posso migliorare? Sono un portiere giovane, so di avere tanti margini di miglioramento. Avevo bisogno di giocare con continuità per migliorarmi e sono contento di poterlo fare qui a Carpi”.Il Carpi è primo in classifica, ma Gabriel non pensa alla promozione in A: “Manteniamo i piedi a terra perchè il nostro primo obiettivo è la salvezza. I nostri valori devono restare l’umiltà e il lavoro. Pensiamo partita dopo partita poi alla fine faremo i conti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy