EMPOLI, CORSI: “RIDURRE LE SQUADRE IN SERIE A? IDEA RIDICOLA”

EMPOLI, CORSI: “RIDURRE LE SQUADRE IN SERIE A? IDEA RIDICOLA”

Il presidente dell'Empoli, Fabrizio Corsi (Fonte foto: archivio.gonews.it)
Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi (Fonte foto: archivio.gonews.it)
Intervenuto in conferenza stampa per commentare le accuse piovute sui club minori dopo le parole di Lotito, il numero uno dell’Empoli Fabrizio Corsi ha così spiegato: “La riduzione delle squadre per avere quattro partite in meno durante l’anno è una cosa ridicola: tutti i campionati europei hanno venti squadre, in Argentina sono addirittura 30 e spesso all’estero ci sono anche più coppe a fronte della nostra Coppa Italia. Il problema non mi pare numerico, quanto piuttosto tecnico: non c’è la cultura del lancio dei giovani, la cultura del vivaio. I dirigenti lo usano come specchietto per le allodole nei confronti delle rispettive proprietà”. A riportare le parole del presidente degli azzurri Tuttomercatoweb.com.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy