COPPA D’AFRICA 2015: LA CAF NON TEME L’EBOLA, SI GIOCA

COPPA D’AFRICA 2015: LA CAF NON TEME L’EBOLA, SI GIOCA

Commenta per primo!

Micheal Essien (fonte foto: www.voetbalprimeur.nl)
Micheal Essien (fonte foto: www.voetbalprimeur.nl)
Nonostante in Africa la situazione sia allarmante a causa del virus Ebola che ha causato la morte di 5 mila persone, la Confederazione Africana ha deciso che l’evento non sarà rinviato e si giocherà regolarmente dal 17 Gennaio all’8 Febbraio. La richiesta di rinvio della Coppa d’Africa avanzata dal Marocco(paese organizzatore) è stata quindi respinta con  fermezza. Ora il Marocco ha 5 giorni di tempo per confermare la propria disponibilità all’evento. In caso di risposta negativa, si sceglierà un altro paese ospitante e la Caf potrebbe sanzionare il paese nordafricano.La decisione di non spostare la competizione è stata comunicata dal direttore comunicazione della Caf Junior Binyam alla presenza del presidente Issa Hayatou. Il prossimo 11 novembre è prevista una nuova riunione al Cairo, sede della Confederazione per prendere tutte le decisioni necessarie per lo svolgimento del torneo.Secondo quanto riportato dal sito della Caf, la scelta di  confermare le date è stata presa all’unanimità nel corso dell’incontro che si è tenuto domenica ad Algeri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy