COLLOVATI: “ROMAGNOLI LASCERA’ IL SEGNO NELLA DIFESA DEL MILAN”

COLLOVATI: “ROMAGNOLI LASCERA’ IL SEGNO NELLA DIFESA DEL MILAN”

Fulvio Collovati, ex giocatore di Milan e Inter - Fonte: www.tvblog.it
Fulvio Collovati, ex giocatore di Milan e Inter – Fonte: www.tvblog.it

Fulvio Collovati, ex difensore del Milan a cavallo tra gli anni Settanta ed Ottanta, nonché Campione del Mondo con la Nazionale italiana nel 1982, ha parlato in esclusiva a ‘Tuttomercatoweb’ di Alessio Romagnoli: “Si inserirà subito e lascerà il segno”, ha spiegato Collovati, convinto delle caratteristiche e delle prospettive di crescita del giovanissimo centrale rossonero: “Ha vent’anni ma possiede già una personalità spiccata; l’investimento è stato forse eccessivo ma va visto in ottica futura”. Collovati si è detto sicuro di come Romagnoli possa diventare un pilastro futuro della difesa rossonera: “In passato il Milan ha avuto Baresi, Costacurta, Nesta e Thiago Silva. Una squadra come quella rossonera deve avere difensori centrali di spessore”. Quello che, però, ancora non regge, è il paragone con Alessandro Nesta: “Gli accostamenti si possono fare all’inizio. Nesta ha fatto una grande carriera, mi aspetto che anche Romagnoli la faccia. E glielo auguro. Però bisogna aspettare il campo”. Romagnoli potrà risentire dell’impatto con l’ambiente rossonero? Collovati ha smentito questa ipotesi: “Assolutamente no. I giovani a vent’anni sono sfacciati. Mihajlovic ha l’occhio lungo. Altrimenti Romagnoli non sarebbe da Milan e non varrebbe i venticinque milioni spesi dai rossoneri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy